Appuntamenti annuali

Periodo

Relazione Iniziativa/Attività Anno 2016

Gennaio

Tradizionale panevin con accensione della “vecia” (rievocazione storica della Befana) con distribuzione pinza e vin brulè. Il panevin della Pro Loco rientra nel circuito “El panevin” organizzato dal Consorzio Pro Loco Quartier del Piave. Dopo la benedizione del fuoco, come tradizione sono partiti i tedofori per l’accensione di tutti i panevin del circuito. Per l’anno 2016 la Pro Loco si era proposta di organizzare la cerimonia di accensione a San Pietro di Feletto. Si e’ organizzato l’evento in collaborazione con l’associazione Amici dell’ Antica Pieve e lo scenario dell’ Antica Pieve ha sicuramente garantito un valore aggiunto. I ringraziamenti e gli apprezzamenti giunti hanno confermato la bontà della scelta.

Alla fine della cerimonia la Pro Loco ha ospitato a cena i figuranti della Associazione dell’ Antica Fiera di Santa Lucia.

Supporto all’ amministrazione comunale per passeggiata al chiaro di luna.

Febbraio-Marzo

Supporto all’Amministrazione Comunale nell’ ambito delle serate dedicate all’agricoltura.

Inoltre, la Pro Loco si è attivata per portare avanti il progetto: Grande Guerra “coscienza della conoscenza”. Progetto che vede parecchi attori coinvolti, ma che vede la Pro Loco sobbarcarsi la quasi totalità delle spese.

Si è programmato il secondo centenario con l’ausilio di una artista austrica che ha prodotto l’opera. Si è prodotto il secondo vino “Forza Silenziosa” e attivato alcune iniziative che hanno trovato spazio in periodi diversi dalla quelli della mostra dei vini.

Supporto per una attività di informazione vitivinicola e prodotti in uso sul territorio. (rif. Signor Biz).

Maggio-Giugno

La Mostra dei Vini di Collina di San Pietro di Feletto si inserisce nel programma della “Primavera del Prosecco”, vera festa del vino, scandita da diciassette appuntamenti lungo le località dell’Altamarca Trevigiana. La Mostra è diventata un appuntamento irrinunciabile, il cui interesse va ben oltre i confini del suo suggestivo territorio, grazie anche alla qualità dei vini in esposizione, alla degustazione guidata da personale qualificato e alla cura dedicata all’allestimento. Il programma, anche quest’anno ha proposto serate a tema sul prosecco docg, serate enogastronomiche e iniziative collaterali.

Anche quest’anno nell’ambito di questa manifestazione, c’è stato un ulteriore tentativo di recupero di quello che rimane dell’ antico Eremo, rinnovando il portone della cella adibita in origine a magazzino.(attività svolta nel 2015 ma finanziariamente sopportata nel 2016) Dal punto di vista strettamente gastronomico abbiamo avuto come ospiti il consorzio del Radicchio di Rio San Martino e la Pro Loco di Scorzè.

Luglio

La Pro Loco, ha supportato l’ amministrazione comunale nella serata di solidarietà a favore dell’associazione Actioned in collaborazione con Alberto Grollo e Five String Quartet sul piazzale antistante la sede municipale.

Agosto

La Pro Loco, ha effettuato due trasferte a Valmontone/Roma e Castel di Tora/Rieti promuovendo i prodotti locali, sono state infatti 10 le aziende produttrici del territorio che hanno trovato visibilità fuori sede. L'incasso derivato dalle vendite a Castel di Tora (Pro Loco di Castel di Tora è associata ad Amatrice) è stato interamente versato alla Pro Loco di Amatrice.

Ottobre

La Pro Loco ha organizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale due serate presso la scuola primaria di Rua di Feletto. Grazie alla fattiva collaborazione dell’ associazione 1906 Feletto Band e alla Compagnia Teatrale Gtl di Conegliano.

Il ricavato della serata è stato direttamente versato alla Associazione “Il sorriso di Cristina” di Conegliano.

Alla fine della manifestazione la Pro Loco ha preparato la cena per tutti i partecipanti.

Novembre

La Pro Loco ha partecipato alla 35^ edizione della Festa del Radicchio a Rio San Martino

Proponendo i vini di aziende locali e preparando lo spiedo in una loro serata di prodotti tipici.

Come ormai consuetudine, si è aderito all’iniziativa “Frutto di un sostegno sociale” promossa dalla Fondazione “Il Nostro Domani”. Nelle piazze del Comune vengono vendute mele biodinamiche il cui ricavato è destinato a sostenere i progetti delle comunità alloggio che ospitano persone disabili nella fase del “dopo noi”, quando verrà a mancare il sostegno della famiglia di origine. I soci della Pro Loco, in collaborazione con le altre Associazioni locali, contribuiscono all’iniziativa vendendo, sotto i gazebo allestiti nelle piazze di San Pietro, Rua, San Michele, Santa Maria e Bagnolo, le cassette di mele.

Organizzazione in supporto all’ Amministrazione Comunale dei gruppi di cammino e attività di vario genere.

Dicembre

Nella cornice della Chiesa Parrocchiale di Santa Maria di Feletto ha avuto luogo il tradizionale concerto di natale “Auguri in musica”, a cui partecipano Cori ed Associazioni Musicali locali. Al termine del concerto la Pro Loco ha intrattenuto gli ospiti con un rinfresco per lo scambio degli auguri natalizi presso la sede e grazie all’ aiuto degli alpini del Gruppo Santa Maria e San Pietro di Feletto.

Si è provveduto a fornire un supporto all’ associazione Amici del Presepio di Santa Maria di Feletto.

logoPDP

GUERRA